JPIC (GIUSTIZIA & PACE)

“Possa la nostra epoca essere ricordata per il risveglio di una nuova riverenza per la vita, per la risolutezza nel raggiungere la sostenibilità, per l’accelerazione della lotta per la giustizia e la pace, e per la gioiosa celebrazione della vita.”. (Carta della Terra)

“La tua professione religiosa, impegnandoti a seguire più da vicino il Cristo, ti associa più strettamente alla sua missione di salvezza. Libero della sua libertà, l’uomo secondo il suo cuore, cercando in tutto la sua volontà, “la tua mano nella sua mano”, tu sei pronto a correre e a sopportare tutto con lui e per lui “. (RV 58)

 

SEGRETARIATO GABRIELIST GIUSTIZIA E PACE (SGJP)

È importante inoltre evidenziare come la via solidaristica allo sviluppo dei Paesi poveri possa costituire un progetto di soluzione della crisi globale in atto, come uomini politici e responsabili di Istituzioni internazionali hanno negli ultimi tempi intuito. Sostenendo mediante piani di finanziamento ispirati a solidarietà i Paesi economicamente poveri, perché provvedano essi stessi a soddisfare le domande di beni di consumo e di sviluppo dei propri cittadini, non solo si può produrre vera crescita economica, ma si può anche concorrere a sostenere le capacità produttive dei Paesi ricchi che rischiano di esser compromesse dalla crisi. (Caritas in Veritate n. 27)
Tutti quelli che si sentono menomati, emarginati o che sono respinti, cerca di comprenderli, sii loro vicino. Il tuo atteggiamento riveli loro di quanto amore sono oggetto da parte del Signore e della sua Chiesa. Annuncia loro la Buona Novella della speranza del Cristo. (RV n. 35)